Chi Siamo

Coraggio e Tradizione

LA STORIA

Per anni il vino è stato una presenza discreta e costante nella storia della nostra famiglia, una passione che ho sempre apprezzato e di cui ho goduto di riflesso, grazie all’intraprendenza e alla tenacia di persone a me molto vicine.

Bianco Mimosa e Vernaccia di Pietrafitta sono nomi noti in grado di richiamare subito profumi e sapori ben precisi, ma nel mio caso vanno oltre, evocano paesaggi, ricordi di anni passati…affetti.

Il Bianco Mimosa rappresenta un’idea coraggiosa. Mio fratello e sua moglie avevano una tenuta in Piemonte, Colle Manora vicino ad Alessandria, una zona dominata dal Barbera ma dove, con l’aiuto del loro brillante enologo, tra altri vitigni tipici del luogo erano riusciti a inserire un vitigno aromatico come il Viognier.

La Vernaccia, invece, era quanto di più tradizionale si potesse immaginare: un vino toscano antichissimo e molto in linea con la personalità di mio suocero, che ne produceva di una qualità straordinaria nelle sue terre di San Gimignano, la “Vernaccia di Pietrafitta”.

Le tenute passarono poi di proprietà ma, mio marito ed io scoprimmo che era difficile accettare di staccarsi da quell’attività che sapeva anche di storia, tradizione e convivialità. Talmente difficile che anni dopo nessuno dei due ebbe la minima esitazione a rituffarsi nella stessa avventura…e galeotta fu la Toscana.

In un sereno pomeriggio di metà maggio approdammo al podere del Moro, situato in un deserto bizzarro di argilla e rivoli d’erba, adagiato nel cuore delle crete senesi e ci innamorammo del posto al punto che per entrambi il riflesso immediato fu quello di fare un rapido calcolo: ettari di terreno circostante che sarebbero bastati per piantare nuovi filari di viti e tornare insieme a produrre vino, a condividere quell’avventura che aveva accomunato le nostre famiglie. Impossibile resistere, pochi giorni dopo il Moro era nostro e la nuova sfida fu quella di orientarsi non su vitigni autoctoni, ma internazionali.

Coraggio e tradizione sono ai miei occhi le caratteristiche principali di questo mondo da cui per un periodo mi ero inevitabilmente allontanata…

C’è chi dice che essere circondati dalla bellezza influisca sui pensieri, i desideri, la vita, sono d’accordo.

La passione per l’arte, il vino e la musica mi accompagna da tanto tempo, ma la scintilla che ha portato con sé nuove idee e nuovi progetti è scaturita dai luoghi in cui li ho realizzati, luoghi magici con una pura energia positiva.  Non importa se lì per lì li ho toccati solo di passaggio, è come loro ti toccano che fa la differenza, ti spingono ad osservare, a pensare e poi a cambiare e finalmente a tornare.

Cookie Policy | Privacy Policy

Questo Sito utilizza alcuni tipi di cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento dello stesso, nonché cookie di terze parti.  

Se vuoi saperne di più consulta la nostra  Cookie Policy. Cliccando su Accetta, acconsenti all’utilizzo dei Cookie di terze parti.