Vino Fiore del Moro

Il vino Fiore del Moro interpreta in modo più fresco il terroir e gli uvaggi condivisi con il fratello maggiore il vino Moro di Sangiovanni.

Il Fiore del Moro è il vino per chi non ama attendere ma non sa rinunciare all’eccellenza. Un vino con una struttura più morbida nel quale la ricchezza aromatica con sentori di frutta, fiori e spezie è in equilibrio con i suoi delicati tannini.

Dà il meglio di sé abbinato con primi piatti importanti, bistecche, formaggi a pasta dura di media stagionatura.

Condizioni climatiche

L’annata 2011 ha registrato un inverno piovoso seguito da una primavera fredda che ha disturbato la fioritura e la formazione degli acini.

La stagione estiva ha registrato giorni caldissimi in luglio e agosto che hanno condotto ad una vendemmia avvenuta con temperature elevate per il periodo.

 

Note di degustazione

Il Fiore del Moro 2011 ha un colore molto carico di un rosso rubino scuro.

Naso molto pulito ed intenso, complesso, molto fruttato con delle leggere note di confettura, fuse con una delicata speziatura.

In bocca si presenta con un attacco molto morbido e dolce seguito da un centro bocca pieno con una leggera vena acidula, quasi citrina che conduce verso un finale con un’importante presenza di tannini morbidi, dolci e avvolgenti con note di giovinezza.

Condizioni climatiche

L’annata 2012 è stata caratterizzata da un inverno secco e un periodo estivo senza piogge e con temperature elevate sia diurne che notturne. Qualche pioggia in Settembre e le temperature miti hanno sviluppato le condizioni ideali per la completa maturazione dei grappoli e per quella che può essere definita un’ottima annata.

 

Note di degustazione

Il vino Fiore del Moro 2012 presenta un colore intenso, rosso rubino con riflessi granata.

Naso molto pulito intenso fine ed elegante con leggerissime note di legno che ben si integrano ad aromi floreali e fruttati.

In bocca è un vino molto equilibrato, con un attacco molto morbido, un buon volume a centro bocca, un’ottima persistenza e un finale con tannini estremamente levigati e setosi.

Scheda Tecnica
Ubicazione terreni: Ad Est di Montalcino (SI) – Italia
Elevazione e composizione terreni: 300 e 500 metri s.l.m. – terreni argillo-calcarei
Densità impianto: 8,400 Piante per Ettaro
Resa per ettaro: 16 Q.li
Anno di impianto: 2003
Varietà: Cabernet Franc 40/45%
Cabernet Sauvignon 40/45%
Petit Verdot 10/15%
Produzione: Fino a 15.000 bottiglie per anno
Vinificazione: Fermentazione in acciaio aperto a 24 gradi
Nessuna macerazione
Barriques: Francesi di legni vari
50% Nuove
50% 2o anno
Permanenza nel legno: 10 mesi
Trattamento vigneto: Nessuno – Eccetto poltiglia bordolese
Trattamento vino: Nessuno